In Approfondimenti

L’INDIVIDUAZIONE DEI PARAMETRI IDEALI

Le continue richieste che ci giungono dal mercato del trattamento in plasma di particolari con geometrie critiche, soprattutto in ambito energetico e aeronautico, ci hanno spinti ad approfondire la tematica ed eseguire ulteriori test con l’obiettivo di individuare tutti i parametri da cui dipende il fenomeno, in modo da prevederlo e quindi evitarlo del tutto a partire dall’impostazione del ciclo termochimico.

A tale scopo sono state realizzate bussole in acciaio 1.2343 di diverse altezze e diametri per prove distruttive di laboratorio; sono stati eseguiti tempra e rinvenimenti sui particolari per ottenere una durezza di 45 HRC.

Fig. 4: Bussole durante la fase di nitrurazione in plasma.

Fig. 5: Profili di microdurezza in sezione su bussola nitrurata in acciaio W.n. 1.2343
LEGENDA
d= Ø interno (7 mm)
D= Ø esterno (16 mm)
L1/L2/L3= distanza dalla superficie di base superiore
L0= lunghezza totale
NtE= Spessore d’indurimento efficace
Durezza limite= durezza a cuore+100 secondo UNI 5478 : 1999
Pages ( 5 of 6 ): « Previous1234 5 6Next »
Recommended Posts

Start typing and press Enter to search

grano austenitico