FLUORIDE ION CLEANING

aeronautica ed energia

Cleaning

FIC, trattamento termo-chimico di pulizia pre Brasatura

TAG - Trattamenti termici

SERVIZIO

Durante il funzionamento, i componenti rotorici e statorici delle turbine terrestri ed aeronautiche sono esposti ad alte temperature e forti sollecitazioni termomeccaniche che generano vari tipi di danneggiamento come: cricche da fatica termica, ossidazione, contaminazioni, ecc.

Le attività di manutenzione, previste nei manuali MRO dei costruttori (OEM) prevedono che prima della riparazione mediante brasatura, debbano essere rimossi completamente i danneggiamenti come l’ossidazione, la solfatazione, la corrosione a caldo e tutto quanto estraneo al materiale base dei componenti, nonché dai passaggi di raffreddamento e dai bordi delle cricche che sono spesso molto sottili e profonde.

TAG - Trattamenti termici

STANDARD

TAG offre un metodo di pulizia con l’utilizzo controllato di acido fluoridrico per rimuovere dai particolari delle turbomacchine da riparare ogni inquinante. Questo processo è altamente efficace per la rimozione di ossidi ed inquinanti profondamente incorporati dalle superleghe che hanno in lega quantità significative di alluminio e titanio.

Il Fluoride Ion Cleaning consente di eseguire con successo la riparazione che prevede il metodo della brasatura sotto vuoto di parti statoriche e rotoriche di turbo macchine.
Se gli ossidi non vengono rimossi totalmente, il metallo d’apporto per la brasatura non bagnerà e non diffonderà nel materiale base e/o nelle pareti laterali delle cricche, risultando solo una riparazione cosmetica e non funzionale.

TAG - Trattamenti termici

VALORE

A temperature superiori a 950° C, gli ioni fluoruro reagiscono con gli ossidi che si sono formati, convertendoli in fluoruri metallici gassosi che possono quindi essere facilmente rimossi.
Variando la pressione parziale e/o totale, il sistema “pulsa” HF dentro e fuori dai canali di raffreddamento, dalle cricche e dai piccoli fori pulendo più efficacemente le zone ossidate e difficili da raggiungere.

Il Reparto

Il trattamento di hippatura in TAG

Il processo di Hot Isostatic Pressing che TAG propone ai suoi clienti è ottimale per eliminare le microporosità/microfratture che si creano all’interno dei materiali ed esaltarne le caratteristiche.

ALCUNI VANTAGGI
  • Materiali e prodotti caratterizzati da ottime proprietà meccaniche
  • Duttilità e buona resistenza all’urto
  • ​Riduzione difetti e porosità interna
  • ​HIP è un processo near net shape
  • ​Proprietà meccaniche isotropiche
PROCESSI SPECIFICI

FIC è un processo termo/chimico in vuoto che opera utilizzando acido fluoridrico gassoso anidro. Il processo attacca gli ossidi in profondità (superficie e cricche). La variazione di pressione parziale aumenta l’efficacia nella rimozione degli ossidi dalle cricche e all’interno dei canali di raffreddamento. Il gas HF viene forzato nei vuoti e nelle fessure mentre una pressione inferiore aiuta a portar via gli ossidi.
Oltre alla rimozione degli ossidi dalla superficie e all’interno delle cricche, si verifica anche la depletion superficiale di elementi quali titanio e alluminio che migliora la brasabilità.
Questo lascia la superficie pulita come fase di preparazione per la brasatura sottovuoto e altri processi di riparazione.

Start typing and press Enter to search