TRATTAMENTI TITANIO ALLUMINIO
E LEGHE LEGGERE

processi speciali

EVOLUZIONE DELLA LEGA

Trattamenti termici di leghe di titanio alfa + beta

01-01

SERVIZIO

Il trattamento di tempra di soluzione ad elevata temperatura, seguito da un rinvenimento a bassa temperatura (detto invecchiamento) può migliorare le caratteristiche meccaniche di una lega come il titanio o l’alluminio di oltre il 35% rispetto a quelle dello stato ricotto.

02-01

STANDARD

La temperatura della tempra di soluzione varia da 900°C per le lamiere a 950°C per i tondi ed i pezzi massivi, e il trattamento viene eseguito in atmosfera protettiva. Vengono impiegati gas nobili, come l’argon, per evitare la formazione di ossidi superficiali indesiderati e il cosiddetto “Alpha case”.

03-01

VALORE

I trattamenti realizzati in TAG rispondono alle richieste di mercato dei maggiori gruppi industriali e sportivi in Italia,  grazie ad impianti che rendono efficace la soluzione aumentando drasticamente la velocità di raffreddamento. In particolare,  l’intera carica viene immersa in soli 4,6” all’interno della vasca di raffreddamento.

IL RAFFREDDAMENTO

Agire velocemente è la nostra sfida

Per il processo di raffreddamento è necessario adottare liquidi risolutivi (acqua o acqua salata) in vasche molto agitate e a temperature costanti. Queste sono le condizioni ideali per garantire una ripetibilità del processo. Se i pezzi sono massicci, a cuore le caratteristiche meccaniche saranno inferiori che non in superficie: in questo senso, in fase di design dei particolari è bene evitare eccessivi sovrametalli. Il tempo di passaggio dal forno di riscaldo al bagno di tempra deve essere il più breve possibile: per non comportare decadimenti delle caratteristiche meccaniche, le normative di riferimento come la AMS 2801B specificano che, nei casi di spessori sottili, non devono essere superati i sei secondi.

I VANTAGGI
  • Migliora le caratteristiche meccaniche fino al 35% in più rispetto alla ricottura;
PROCESSI SPECIFICI

Le dimensioni dell’impianto in TAG: 700 x 700 x 1000 mm per una portata massima di 500 Kg.

La temperatura dell’invecchiamento normalmente va da 425°C a 650°C per tempi variabili da 4 a 8 ore. L’invecchiamento è un processo di indurimento per precipitazione, ed è quindi eseguito in funzione del tempo e della temperatura. Il massimo delle caratteristiche meccaniche di resistenza a trazione ed allo snervamento, a scapito dell’allungamento, si ottiene a temperature intorno ai 500°C.

0
ALLUMINIZZAZIONI
0
NITRURAZIONI
0
BRASATURE
0
OSSIDAZIONI T-OXI
0
METALLI
0
TRATTAMENTI TERMICI
Contatti

Se desideri essere ricontattato nel più breve tempo possibile, utilizza questo form! Esplicita la tua richiesta e i tuoi contatti per ottenere riscontro dal nostro team.

Start typing and press Enter to search