Il trattamento termico in TAG

 In Servizi

Una cosa semplice… se sai come farla

Fin dalla sua nascita, il core business di TAG è sempre stato il trattamento termico.

Un processo che nell’immaginario comune ha dei contorni poco definiti, ma che in realtà pervade la nostra quotidianità più di quanto potremmo mai pensare.

Ma in cosa consiste di preciso un trattamento termico? E se è una cosa così semplice… perché in pochi riescono a farla bene? Quali sono le peculiarità dei trattamenti termici eseguiti in TAG?

Trattamento termico: c’è ma non si vede

Ridotte ai minimi termini, le fasi di un trattamento termico consistono in un riscaldo del pezzo a determinata temperatura, seguito da un periodo di permanenza e da un raffreddamento, più o meno rapido.

Ad occhio nudo non si possono cogliere differenze tra il prima e il dopo… la vera trasformazione del materiale avviene all’interno, a livello della sua struttura cristallina, che si modifica in base alle caratteristiche del ciclo appena eseguito per conferire al particolare trattato le proprietà meccaniche richieste.

Per rendere al meglio la semplicità del processo, in TAG abbiamo realizzato un video didattico che, attraverso alcuni elementi della nostra quotidianità, è in grado di mostrare in termini immediati il funzionamento del processo di trattamento termico: Heat Treatment Made Easy.

Tutto così semplice? In realtà, le variabili che entrano in gioco su di un processo all’apparenza tanto lineare sono molteplici: l’abilità e l’esperienza del trattamentista si manifestano proprio nel modo in cui egli riesce ad armonizzare tutti questi aspetti per ottenere il risultato ideale.

Le peculiarità di TAG: tecnologia innovativa ed esperienza

Da sempre all’avanguardia nel proprio settore, TAG adotta soluzioni innovative e studiate ad hoc per soddisfare le richieste dei clienti.

Il successo in questo campo dipende ovviamente dall’esperienza maturata in tanti anni di lavoro, svolto da sempre con passione e serietà, ma anche da un parco macchine costantemente aggiornato ed affidabile.

Possiamo contare su storiche collaborazioni con i costruttori dei nostri impianti, che ci permettono così di raggiungere il massimo delle performance possibili: questo è un ulteriore valore aggiunto che siamo orgogliosi di poter offrire.

Nelle due sedi di Dolzago e Cremella gli impianti sono in continuo incremento (siamo ormai ampiamente oltre le 30 unità), mentre i software di gestione vengono costantemente aggiornati.

Oltre ai trattamenti termici “tradizionali” di tempra e rinvenimento possiamo spaziare nel più ampio mondo dei “processi speciali” (solubilizzazioni, invecchiamenti, coating diffusivi ecc.); inoltre completano la nostra offerta quattro impianti di nitrurazione ionica e tre impianti dedicati all’alluminizzazione.

Dal prossimo anno un’ulteriore lavorazione che si aggiungerà a quelle già presenti sarà la pressatura isostatica a caldo (comunemente detta HIP), che prevede l’utilizzo di un gas inerte, solitamente argon, portato a temperature e pressioni molto elevate con l’obiettivo di eliminare le microporosità all’interno del materiale per esaltarne resilienza e lavorabilità.

Recommended Posts

Start typing and press Enter to search